martedì, luglio 04, 2017

Diadora Mythos Blushield


Diadora Mythos Blushield
Sul mercato dalla fine dello scorso anno, la Mythos Blushield è una scarpa di categoria A3 con un peso di 345gr nella numerazione 10US e un drop di 10mm. Frutto dell'elaborata ricerca tecnologica di Diadora la Mythos Blushield ha la rivoluzionaria capacità di combinare ammortizzazione e reattività, garantendo una corsa confortevole e un nuovo sistema di bilanciamento, capace di favorire un migliore equilibrio della corsa mediando il comportamento assimetrico dei piedi.

La tomaia è in Nylon air mesh ingegnerizzato bicolore con sottopiede di montaggio in elastom EVA, fodera con speciale trattamento antibatterico, plantare anatomico ed estraibile Ortholite. L'intersuola e realizzata in Elaston EVA espansa stampata con tecnologia Blushield su tutta l'area del piede e insertoCCBnella parte mediale. Suola Blown Flexoft Rubber nella parte anteriore e speciale mescola antiusura Duratech 5000 nella zona del tallone. 

Diadora Mythos Blushield La scarpa ha un prezzo di listino di €135,00 ( €140,00 nella versione Bright) e in questo periodo di saldi la si può trovare sui siti di e-commerce con sconti significativi.

Ai miei piedi da circa un mese grazie a Diadora che mi ha permesso di provarle con tutta calma le sto utilizzando in questo inizio di preparazione alla maratona di autunno.

Salite, ripetute corte, medie, progressivo, lento. In poche parole tutto quello che serve per arrivare tirato a lucido all'appuntamento  con la regina delle corse su strada.

La calzate è comoda anche se la tomaia mi sembra più alta delle scarpe che normalmente utilizzo con il collare che sfiora il malleolo ma, una volta iniziato a correre, non ci si fa più caso.

Diadora Mythos BlushieldLa pianta è piuttosto larga e il piede nella parte anteriore non è fasciato come mi sarei aspettato ma credo che dipenda solo dal fatto che, come da manuale, sono abituato a correre con scarpe più grandi di almeno mezzo numero. Morbida sul tallone e più rigida sull'avampiede la Mythos Blushield ha una reattività più che sufficiente che le permette di essere utilizzata in ogni situazione.

Il peso della scarpa si fa sentire ma rientra comunque nei parametri delle scarpe della stessa categoria e nonostante tutto non è un problema eseguire i lavori programmati a ritmi paragonabili a quelli ottenuti con scarpe della concorrenza.

Buona infine nei ritmi lenti, quando è maggiore il tempo di contatto a terra, e dove le caratteristiche ammortizzanti di questa scarpa si fanno maggiormente apprezzare.

Giudizio ? Per me è si!!


0 commenti:

Posta un commento