domenica, dicembre 31, 2017

Duemiladiciassette

2017,  tempo di bilanci E come di consueto con l'uscita del 30 si conclude un  anno podististico finalmente ricco di soddisfazioni racchiuse in due sole parole: #infortunifree.

Duemilacinquecentosettantacinque chilometri e 206 ore passate in strada arrivando a sfiorare gli stardard degli anni migliori.

Due maratone (Roma e Venezia), quasi tre (Wings for Life World Run), due mezze per il cronometro (Vittuone e Milano21 HM) e tre per gli altri (Lago Maggiore, Monza e Busto Arsizio) come pacer, quattro 10k (Deejay Ten Firenze, PoliMi Run, Lierac Beauty Run e Deejay Ten Milano) e infine la Legnano Night Run da 7.5. Nessun personale da mettere in bacheca ma dopo quasi 3 anni di nuovo sotto i 40' in una 10k e sotto i 190' nella quarantadue della città eterna nonostante l'ennesimo diluvio.  

E ora, giusto il tempo di archiviare le tracce gps, brindare con gli amici al nuovo anno  e se, vino permettendo, ne avrò la forza, continuare la tradizione della "mezza" del primo dell'anno.

Nel frattempo auguro a tutti un Felice e Sereno Anno Nuovo

2 commenti:

  1. bravo Nino, vero campione, 700 km più di quelli che ho fatto io. questo alla fine spiega tutto :-)

    buon fine anno, e soprattutto buon inizio !

    RispondiElimina